fbpx
Parmigiano Reggiano: che bontà!

Parmigiano Reggiano: che bontà!

Degustazioni invitanti in casa Dok

Le origini del Parmigiano Reggiano risalgono al Medioevo e vengono generalmente collocate attorno al XII secolo. Presso i monasteri benedettini e cistercensi di Parma e di Reggio Emilia comparvero i primi caselli: grazie all’abbondanza di corsi d’acqua e di ampi pascoli, ben presto in questa zona circoscritta dell’Emilia si diffuse la produzione di un formaggio a pasta dura, ottenuto attraverso la lavorazione del latte in ampie caldaie.

Il Parmigiano Reggiano si fa oggi con gli stessi ingredienti di nove secoli fa, negli stessi luoghi, con gli stessi sapienti gesti rituali.

degustazioni dok

Il Parmigiano Reggiano viene prodotto esclusivamente con latte, sale e caglio. Viene solitamente venduto nella tradizionale forma intera o in tranci con crosta e presenta un elemento fondamentale che garantisce la riconoscibilità del formaggio: la marchiatura.

Noi vi deliziamo con i nostri prodotti Top quality e vi diamo ottime idee per i vostri Fingerfood da preparare in occasione di pranzi o cene eleganti:

Cialde di Parmigiano Reggiano 18 mesi, impreziosite con note croccanti di mela Bacio Fuji e della demi-Glace al mandarino in agrodolce

supemercati dok
supermercati dok
Autore: Felice Pappalettera - Gastronomo Dok via Bovio Bisceglie