fbpx

Quiche fave e scamorza

///Quiche fave e scamorza

Quiche fave e scamorza

2019-05-10T15:58:45+00:00

Ingredienti:

– rotolo di pasta brisèe Selex
– 150 gr. di fave fresche 
– 1 uovo, 3 tuorli (uova fresche Selex)
– 100 gr. di scamorza Selex
– 300 ml di panna fresca
– ricotta marzotica (q.b.)
– 1 pizzico di noce moscata Selex
– sale (q.b.)
– pepe (q.b.)

Procedimento

1. Per preparare la nostra quiche fave e scamorza, per prima cosa, lessiamo le fave (150 gr.) in acqua e sale per pochissimi minuti, all’interno di una pentola. Subito dopo, eliminiamo l’acqua e lasciamo le fave da parte.

quiche fave e scamorza

2. Affettiamo 150 gr di scamorza Selex e tagliamola in pezzi più piccoli. Ricordiamo di prendere la basta brisèe 5-10 minuti prima dal frigo e srotoliamo la base adagiandola nella teglia.

3. Prepariamo il nostro composto mettendo l’uovo con i tuorli in una ciotola (uova fresche medie Selex). Successivamente, aggiungiamo la panna semi-montata, noce moscata, sale e pepe (q.b.) con scamorza e fave e mescoliamo il composto per qualche minuto.

quiche fave e scamorza

4. Copriamo con il composto di uova e panna fino al bordo e distribuiamo sopra qualche fava. Per ultimo, inforniamo per 15 minuti la nostra creazione e prima di portare in tavola grattugiamo la ricotta marzotica. Cosi facile…cosi gustoso!

Curiosità sul piatto

La quiche è una torta salata famosissima nella cucina francese; è composta da un guscio di pasta brisèe, una pasta molto golosa e facilissima da preparare che prende il nome da “brisèe” che significa sbriciolata. Basta mescolare la farina con il burro ed aggiungere cucchiai di acqua fredda quel tanto che basta per ottenere una pasta elastica e omogenea.

Una volta fatta riposare nel frigorifero, è sufficiente stenderla in una tortiera imburrata ed infarinata o semplicemente ricoperta da carta forno e farcirla a proprio piacimento.

La quiche più famosa è la quiche lorraine, originaria della regione della Lorena.

Si prepara appunto con una base di pasta brisèe riempita con crème fraîche, pancetta e un composto a base di uova e panna.

Questo delizioso antipasto vi delizierà, in tutte le sue varietà!

fave dok

Salute e benessere

Cento grammi di fave fresche corrispondono a circa 70 calorie. Le fave fresche sono fonti di vitamine, soprattutto la C e molte del gruppo B, di vitamina A ed E, e di minerali; buona la presenza di ferro, accompagnato da potassio, fosforo, calcio, sodio, magnesio, rame, selenio.

I valori nutrizionali della scamorza sono importanti per l’apporto di proteine di elevata qualità biologica, calcio altamente assimilabile e vitamine B1, B2, PP ed A. Contiene inoltre buone quantità di fosforo. La quantità di lipidi presente è del 26%. Per la conservazione della scamorza una volta aperta, è bene avvolgerla nella pellicola trasparente e conservarla in frigorifero.

Consigli

Piatto consigliato per preparare qualcosa di invitante come antipasto per intrattenere golosamente i propri ospiti. Un piatto salutare e nutriente!

noixte dok
Summary
Quiche fave e scamorza
Article Name
Quiche fave e scamorza
Description
Piatto consigliato per preparare qualcosa di invitante come antipasto per intrattenere golosamente i propri ospiti. Un piatto salutare e nutriente!
Author
Publisher Name
Redazione
Publisher Logo